Danza contemporanea aperta a tutti/e con Federica Marullo
Sala: Via Venezia, 61
Lun dalle 9:15 alle 10:45 e dalle 20.30 alle 21.30
Mer dalle 9:15 alle 10:45
Gio dalle 19:30 alle 20:30




La lezione prevede una prima parte di potenziamento e allungamento, una parte centrale di attraversamenti dello spazio a contatto col suolo e in piedi, e una fase finale di laboratorio di improvvisazione e coreografia, che lasciano emergere la soggettività e il movimento innato di ciascuna/o partecipante. La lezione è aperta a tutte e tutti coloro che vogliano sperimentarsi con la danza, non sono necessarie esperienze pregresse, solo voglia di mettersi i gioco e stare bene con se stesse/i e le altre persone.
Il ruolo del danzatore è cambiato nella danza contemporanea: un danzatore spesso autore di sé stesso, al quale il coreografo lascia più spazio creativo rispetto al passato. L'improvvisazione diventa uno strumento indispensabile per la creazione coreografica, una tecnica di ascolto del proprio corpo e dell'ambiente. Attraverso l'improvvisazione ogni danzatore può sondare le proprie qualità di movimento, e ricercare un video proprio linguaggio. La possibilità del danzatore di diventare autore di sé stesso ha stimolato inoltre l'affermazione del 'solo', un luogo in cui il danzatore ha la possibilità di mettere in scena una creazione tutta sua. L'improvvisazione non è utilizzata solo a scopo compositivo.

Danza Contemporanea

12 - 430€

  • mensile 60 euro
  • trimestrale 155 euro
  • 9 mesi 430 euro
  • lezione singola 12 euro